venerdì 15 gennaio 2016

Il seminterrato trasformato in studio

“Ho un seminterrato quasi vuoto da sfruttare, circa 12 mq... vorrei ricavarci uno studio tutto per me!” Questa la richiesta di un caro amico che ho accolto subito con grande entusiasmo! La cantina non era messa bene...umida, polverosa... ma ho intuito subito le potenzialità di quel luogo riscoperto! Mi sono messa subito al lavoro ed ho elaborato la proposta! Il primo intervento è stato quello di ripulire e stuccare le bellissime pareti in pietra e mattoncini... quelle non potevano assolutamente essere coperte!
 Poi è stata la volta del pavimento; sono state montate grandi piastrelle rettangolari di seconda scelta ...per contenere il budget ma che si sono rivelate un vero affare per estetica e qualità!



Avevamo poi a disposizione del tavolame e del perlinato in abete che ci è stato utile per comporre il grande piano di lavoro sotto le finestrelle, riverniciate con il loro grigio-azzurro originale, la seconda scrivania su cavalletti sempre in abete e le mensole destinate a libri, cartelle e raccoglitori.




 La palette colori seguita è stata quella dei toni neutri: le sfumature rosa di pietra e pavimento, il colore del legno naturale, il bianco, il grigio e qualche accento di nero per dare carattere!Che bello! Questo restyling mi ha proprio appassionata! E' sempre una sfida stimolante quella di conciliare estetica, funzionalità, budget minimo... e recupero di materiali !
Mancava ancora qualcosa però... e dopo una bella domenica ad Ikea il nuovo studio è stato completato con sgabelli, sedia, poltrona e lampade! Fantastico!

 Siete curiosi di capire come poter rivalutare un vostro spazio fin ora rimasto inutilizzato?!
Contattatemi e svilupperò per voi proposte originali: piccolo investimento, massimo risultato!