lunedì 25 gennaio 2016

Il progetto MUG TRACCE, un matrimonio tra legno e ceramica

Vi ho mai parlato della mia passione per gli oggetti per la tavola?! Sicuramente si... ma forse non vi avevo mai parlato ancora della mia passione per le tazze, in tutte le declinazioni possibili e immaginabili: tazze da tè, tazzine da caffè, tazze da “inzuppo”, tazze antiche, tazze moderne, mug.... e si, sta volta la mia curiosità si è concentrata su questa ultima tipologia di tazza dalla forma cilindrica e molto capiente, proveniente dalla cultura americana e radicata nella nostra ormai da tempo, è diventata un oggetto di uso comune; tutti in casa abbiamo una mug, non ditemi il contrario perché non ci credo :-P
Quindi, il mio progetto parte proprio dalla voglia di rielaborare una tradizionale mug, inserirla nel contesto di produzione artigianale che tanto mi è caro e conferirgli una sorta di “aura” che vuol rendere il prodotto affascinante e desiderabile!
Il lavoro non è stato semplice; dopo una ricerca accurata, tanti bozzetti e tanti confronti con il mio amico ceramista e con mio padre, nasce il primo prototipo: la mug che vedete qui sotto è stata realizzata a mano, lasciando bene visibili le tracce della lavorazione al tornio e poi smaltata.




La mug poggia su di una superficie in legno che fa da supporto e “contenitore” per poggiare il cucchiaino, il filtro del tè oppure un biscotto....le tracce delle mani che plasmano l'argilla sono quel valore in più che rende unico questo oggetto! Ogni mug è diversa dall'altra, ognuna ha un particolare che la rende irripetibile! Anche l'abbinamento con il legno è unico e irripetibile: diverse essenze a disposizione, diversi i colori e le venature.


L'oggetto nel suo insieme ha un forte carattere e personalità, la superficie irregolare lo rende fortemente materico...è piacevole da stringere in mano, ancor più se contiene una calda e profumata tisana complice di amabili momenti di relax.


Alcune note tecniche: la mug è smaltata con smalto apiombico per alimenti; il piattino realizzato con legname “da recupero” a disposizione in falegnameria e trattato ad olio naturale adatto al contatto con i cibi, come ogni oggetto NUOVA LINEA che si rispetti.
Il packaging, in cartone neutro, rispecchia il carattere essenziale dell'oggetto.


La mug “Tracce”, questo il nome designato, è stata presentata ufficialmente all'evento che si è tenuto lo scorso 29/11/2015 presso lo show room NUOVA LINEA; i pochi pezzi rimasti a disposizione sono ancora in vendita presso questo show.